La libertà di pensiero vale sempre

L’indignazione ha colpito ancora una volta ieri. Il caso è quello del manifesto affisso su richiesta dell’associazione “Provita” all’interno di uno spazio pubblicitario in via Gregorio VII a Roma. Il manifesto ritraeva un feto di undici settimane con delle descrizioni quali “tutti i tuoi organi erano presenti” e “già ti succhiavi il pollice” e una […]

Candidi, puri, eternamente dannati o semplicemente uomini

Da qualche settimana il caso “Weinstein” è diventato, giornalisticamente parlando, “il caso”, l’argomento con cui riempire righe tra le pagine di un quotidiano o minuti, ore e programmi interi da mandare in onda in televisione. Il caso, prometto di non chiamarlo più in codesta maniera, ha creato delle rivelazioni a catena, vere o false che […]

Non un reato di opinione

Oramai ciclicamente siamo investiti dalle polemiche riguardanti la contrapposizione apologia di fascismo-libertà di pensiero/opinione. È una contrapposizione che nel nostro Paese, pieno di contraddizioni, problemi mai risolti e polemiche che non riescono a spegnersi, proprio non riusciamo a superare. Potrei scrivere centinaia di parole per ricordare sentenze e precedenti già affermati, i quali con riferimento […]

La composizione attuale della Camera e del Senato non è illegittima

Per quelli, professori e avvocati (sic) che pur di lanciare sciocchezze come fossero coriandoli e aizzare qualsiasi elettore contro i politici e la politica, per quelli che pur di propagandare il “no” al referendum sono capaci di falsificare la realtà, per quelli lì e non solo ricordo che nella sentenza 1/2014 della Corte Costituzionale (reperibile […]

Basta un cucchiaio d’acqua

Quanti di voi saranno rimasti con la batteria scarica del telefono, del lettore musicale o di qualsiasi altro aggeggio elettronico, proprio quando avevano bisogno di fare una chiamata importante o ascoltare il proprio brano musicale preferito? Non sto per parlarvi del “solito” caricabatterie ad energia solare che magari lo estrai dalla borsa sul far della […]

Bill Gates preferisce il nucleare

Che Bill Gates, il fondatore di Microsoft non fosse un innovatore questo lo si sapeva già, ancor prima della dipartita di Steve Jobs, ma non voglio parlarvi di informatica oggi, magari un altro giorno. Quello che sto per scrivere non farà altro che dividere i fedelissimi dell’energia rinnovabile dagli strenui sostenitori dell’atomo, ancora. Perché ho […]